Cantine Aperte in Piemonte: partecipa alla vendemmia

cantine aperte

Dall’inizio di settembre fino a tutto il mese di ottobre, ritorna anche quest’anno Cantine Aperte in Vendemmia. Una manifestazione di grande interesse enologico e d’intrattenimento che coinvolge numerose cantine di tutta Italia. Sono tanti gli eventi che si svolgono in questo periodo e che comprendono la tradizionale pigiatura dell’uva, ma anche la vendemmia notturna nei vigneti. Non mancano le degustazioni del vino novello, fino ad arrivare a esperienze inconsuete come un bagno nel vino!

Cantine Aperte in Vendemmia 2019

Dal Piemonte alla Sicilia, questo evento enoturistico offre l’opportunità di venire a contatto con la magia della vendemmia. La raccolta dell’uva rappresenta per i vignaioli un periodo di intenso lavoro, ma anche di grandi soddisfazioni. Le cantine partecipanti a Cantine Aperte in Vendemmia credono nell’importanza di coinvolgere gli appassionati del vino in questa fase della produzione del vino.

Leggi anche: “Cantine Aperte in Toscana: visita le cantine aperte nell’ultimo weekend di maggio”

cantine aperte in vendemmia

L’inizio dell’autunno segna tradizionalmente l’epoca della vendemmia, quando i viticoltori danno inizio alla selezione dei grappoli migliori da destinare alla produzione del vino. La partecipazione alla raccolta dell’uva è un’esperienza di grande fascino. Permette di immergersi nella natura in un periodo dell’anno estremamente suggestivo, dove i colori e i ritmi biologici coinvolgono tutti i sensi. In tutte le regioni d’Italia votate alla produzione del vino è possibile prendere parte a Cantine Aperte in Vendemmia, partecipando ai numerosi eventi e degustando il vino appena prodotto.

Anche i bambini possono partecipare alla cerimonia della vendemmia. È per loro un’esperienza di grande impatto, che consente di stare a contatto con la natura e imparare divertendosi.

Vuoi partecipare? Scopri le cantine che aderiscono a Cantine Aperte in Vendemmia 2019 e prenota una visita.

Cantine in Vendemmia in Piemonte

Dal 7 settembre al 13 ottobre 2019, le cantine aderenti al Movimento Turismo del Vino in Piemonte aprono le loro porte per accogliere gli enoturisti che partecipano a Cantine Aperte in Vendemmia.

cantine aperte in vendemmia piemonte

In questo periodo i viticoltori mettono a disposizione tutto il loro patrimonio di conoscenza e di esperienza riguardo alla vendemmia. Cantine Aperte Piemonte è l’occasione per condividere la magica atmosfera della raccolta dell’uva e di vivere un’esperienza emozionante. Esperti vignaioli sono a disposizione dei visitatori per soddisfare ogni curiosità. Le cantine, sempre aperte, offrono visite guidate di grande interesse sia gastronomico che culturale. È possibile degustare vini come il Barolo, il Chianti, il Prosecco e altri prodotti d’eccellenza che caratterizzano la produzione Italiana.

Leggi anche: “Cantine Aperte in Veneto. Vieni a conoscere il vino, la cultura e la storia di questo territorio”

Muniti di forbici, cestini e stivali di gomma, adulti e bambini possono partecipare alla raccolta dei grappoli maturi. Si può anche partecipare alla pigiatura degli acini, mentre il delizioso aroma del mosto sale dai tini fino ad avvolgere l’atmosfera. Al termine di questa fantastica esperienza, la cantina rilascia il diploma “Vignaiolo per un giorno”, come ricordo di una giornata indimenticabile. È possibile anche organizzare pic-nic nel verde, all’ombra dei filari, per mangiare in compagnia e vivere alcune ore di assoluto relax all’aria aperta.

Cantine Aperte in Piemonte: Cascina Fontanette

cascina fontanette franco ariano

Da quasi cent’anni, Cascina Fontanette produce vini di alta qualità derivanti da coltivazioni senza l’impiego di diserbanti e prodotti chimici. Tutte le fasi di lavorazione delle uve si realizzano nel più assoluto rispetto della natura, con semplicità ed esperienza.

Vignaioli da tutta la vita, i gestori di Cascina Fontanette producono differenti tipologie di vino, espressione dell’ambiente compreso tra Langhe e Monferrato. Passione, autenticità e amore per la terra sono i valori che animano Franco Ariano, titolare dell’azienda nata nel 1920 a Santo Stefano Belbo a Cuneo. Grazie alle condizioni climatiche favorevoli e alla composizione del terreno ideale per la viticoltura, questa zona è stata vocata alla produzione vinicola fin dai tempi dei monaci Benedettini. Dalla sapiente contaminazione tra tradizione e innovazioni tecnologiche deriva tutta l’esperienza produttiva di Cascina Fontanette.

Grazie agli impianti fotovoltaici e all’impiego di prodotti naturali come verderame e zolfo, la produzione vinicola è impostata su metodi biologici che garantiscono l’ottima qualità dei vini. Tra i rossi abbiamo Barbera d’Alba e d’Asti, Monferrato e Nebbiolo che, insieme al Dolcetto d’Alba e al Vino Rosso Aromino, rappresentano eccellenze enologiche. I vini bianchi comprendono Moscato d’Asti, Mosto Parzialmente Fermentato, Piemonte Cortese e Vino Bianco Bertus.

cascina fontanette visita

Anche Cascina Fontanette prende parte alla manifestazione Cantine Aperte in Vendemmia, aprendo le porte ai turisti che desiderano effettuare una visita ai rigogliosi vigneti. Il tour prosegue nei locali adibiti al processo di vinificazione, localizzati su due piani, dove è possibile assistere alle varie fasi operative, fino all’imbottigliamento finale. La cantina, che ospita soltanto botti in acciaio e vetroresina, offre poi l’occasione per le degustazioni finali, accompagnate da un’ampia selezione di prodotti locali.

Prenota una visita presso Cascina Fontanette e prendi parte alla vendemmia!

Likes:
0 0
Article Categories:
Cantine aperte