La cantina Ca’ di Rajo e il suo prosecco

Che il prosecco prodotto dalla cantina di Ca’ di Rajo sia uno dei più celebri (e anche uno dei più buoni, aggiungeremmo noi) sull’intero territorio italiano lo si è capito da tempo. La popolarità di questa cantina è aumentata con il tempo e non a caso attualmente rappresenta una delle più famose non solo in Italia, ma anche al di fuori dai suoi confini. Tuttavia, ancora non sono in molti a conoscere le particolarità della cantina che si occupa della produzione di quelli che vengono considerati tra i migliori prosecchi italiani: orgoglio di una nazione.

Cantina Ca' di Rajo

La filosofia della cantina Ca’ di Rajo

Come si può ben intuire, la cantina Ca’ di Rajo nasce dalla passione di alcune persone. Una passione che nel corso della storia ha permesso all’azienda di svilupparsi come un importante punto di riferimento nel panorama italiano relativo ai vini. La cantina in sé ha avuto uno sviluppo ben curato e gode di una notevole esperienza nella produzione sia dei vini che dei prosecchi. I suoi vitigni si trovano completamente immersi nella pianura del Piave, laddove è nata la passione per il vino dai fondatori di questa realtà. Tutti i vitigni vengono costantemente curati e selezionati per produrre solo delle bevande di altissima qualità. Ottima uva, difatti, da cui derivano degli ottimi vini e prosecchi in grado di garantire a tutti gli interessati un gusto squisito. Difficile confondere una bevanda targata Ca’ di Rajo con un qualsiasi altro vino o prosecco simile. Questo poiché nel corso della storia la cantina è riuscita a dare alle proprie bevande un gusto ben accentuato e caratteristico.

Per questo tutti gli amanti dei vini Ca’ di Rajo portano con sé quel gusto così ben costruito anche molto tempo dopo l’assaggio. La missione della cantina durante tutta la sua storia è rimasta quasi sempre la stessa: dare alle persone la possibilità di bere dei vini e degli spumanti di qualità assoluta. E bisogna dire che grazie alle innovazioni e un’attenzione particolare alla qualità dei vigneti la cantina Ca’ di Rajo sia riuscita a raggiungere quest’obiettivo.

I vini della cantina Ca' di Rajo

La filosofia della cantina Ca’ di Rajo si basa principalmente sul pieno utilizzo delle modernissime strutture per la produzione dei vini e degli spumanti. Quella della modernità è una tendenza che non esclude comunque le tendenze tradizionali nella realizzazione delle bevande come vini e spumanti, ma che aggiunge a tutte le bevande prodotte dalla cantina comunque un qualcosa di speciale che permette di contraddistinguerle da quelle di molte altre. Le moderne strutture per la vinificazione aiutano a ottenere un gusto ben saporito, con delle note particolari. Questo anche per via di quella che da diversi anni ormai è una precisa tendenza della cantina: la produzione e lo sviluppo dei vitigni autoctoni della provincia di Treviso.

Il prosecco Ca’ di Rajo

Grazie a questo particolare impegno la cantina riesce a dar vita a delle bevande uniche nel loro genere, come il Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene DOCG. Di qualità assoluta, quest’ultima trova la propria dimora tra le dolci colline del Treviso, un territorio ricco di tradizioni secolari nella produzione delle bevande alcoliche di simile natura. Le vecchie tradizioni di realizzazione dei vini si uniscono alla perfezione alle moderne innovazioni in tema creando un fascino inconfondibile in grado di catturare gli interessati in ogni periodo della stagione. Senza dimenticarsi che le bevande realizzate dalla cantina Ca’ di Rajo hanno tutte un’armonia di sapori, profumi e colori davvero unica nel suo genere. Per questo tutti coloro che provano una bevanda della cantina Ca’ di Rajo riescono a riconoscere quel preciso aspetto caratteristico anche molti anni dopo l’assaggio.

Prosecco Ca' di Rajo

A occuparsi della produzione dei vini all’interno della cantina Ca’ di Rajo ci pensano dei veri e propri professionisti che hanno alle spalle una notevole esperienza e sono in grado di garantire quella pienezza di gusto che abbiamo imparato a conoscere nel corso del tempo.

La produzione dei vini Ca’ di Rajo

Le ricette relative alla produzione dei vini targati Ca’ di Rajo vengono tramandati di generazione in generazione fino a garantire una continuità di processo produttivo senza pari. Questo permette alla cantina di mantenere costantemente anche una precisa identità sia nel gusto che in tutte le altre caratteristiche delle bevande prodotte. La varietà del team che lavora alla realizzazione dei vini di questa cantina (si spazia dai giovani che riescono a dare al prosecco o al vino delle note di gusto davvero speciali ai signori con una precisa filosofia nella mente) fa sì che le bevande offerte siano complete sotto molti punti di vista.

Il team di lavoro della cantina Ca’ di Rajo altro non è che un’orchestra… una di quelle che suona una melodia in modo collaudato e armonioso. Per questo tutte le procedure che mirano ad aumentare la qualità di lavoro vengono minuziosamente controllate e sul mercato attiva un prodotto pronto in ogni sua parte e testato. Non c’è il rischio, insomma, si ritrovarsi dinnanzi a una bevanda che non rispetti gli altri standard qualitativi imposti dall’azienda. Le idee alla base della produzione dei vini e degli spumanti targati Ca’ di Rajo vengono realizzati proprio grazie all’impegno di un gruppo che sempre più spesso sembra una macchina perfetta in ogni suo dettaglio. Le grandi generazioni dei produttori vinicoli tramandano non solo le ricette ai più giovani, ma anche la propria passione. Solo in questo modo si riesce a realizzare quello che a tutti gli effetti sono delle bevande di qualità Top.

I vini e i prosecchi

La produzione della cantina Ca’ di Rajo è davvero molto variabile e spazia principalmente su vari gusti di due principali bevande prosecchi/spumanti e vini. La bevanda di spicco dell’azienda in questione è senz’altro il Rabioso Piave DOC, Sangue del Diavolo, un vino da molti descritto come un cavallo di razza pura davvero difficile da replicare. In effetti si tratta di una bevanda dal gusto soffice, sofficissimo; una di quelle che, in contempo, offre a tutti gli interessati la possibilità di assaggiare tutta la passione e l’esperienza della cantina Ca’ di Rajo. A questi si aggiungono anche numerosi altri vini particolari, come Le Notti di Luna Piena, un Malanotte del Piave Docg. Senza dimenticarsi d‘Iconema, Tai Piave DOC, anch’esso un vino con un preciso carattere e un sapore unico e squisito. Tutto questo fa dell’offerta di vini targata Ca’ di Rajo una scelta non solo abbastanza vasta, ma anche di qualità. I vini proposti sono forti, da alcuni descritti persino come estremi. Ciononostante possono essere gustati senza problemi sia da coloro che ormai da diversi sono appassionati alle bevande dell’azienda, sia da quelli che si avvicinano ai prodotti targati Ca’ di Rajo.

La natura dei vini realizzati presso la cantina Ca’ di Rajo, difatti, è molto forte, esattamente come il gusto a cui è già stato accennato precedentemente. Oltre ai vini di qualità DOC e DOCG nel catalogo aziendale si possono trovare anche molti altri vini con un sapore altrettanto forte e un’identità che resta comunque salda e ben accentuata.

Altri vini realizzati dalla stessa cantina nascono da un altro vitigno autoctono, il Manzoni Bianco. Quest’ultimo cresce nel bacino del Piave, dove ha un terreno ben adatto al suo sviluppo privo dei vari ostacoli. Il vitigno prende il nome della persona che lo ideò donando al mondo ciò che attualmente conosciamo come uno di quei vitigni che ci donano la possibilità di accedere a un vino di qualità esclusiva. I fertili terreni di questa cantina offrono la possibilità di produrre dei vini esclusivi, come il Chardonnay, il Cabernet Franc, il Sauvignon Blanc, il Pinot Grigio, il Merlot e anche altri. A tutto questo si aggiungono anche numerosi champagne e prosecchi degni di una grandissima attenzione, nonché dei perfetti esempio di un ben bilanciato equilibrio di gusto e odore.

Il territorio della cantina

Degna di attenzione è anche la storia della cantina. La storia del territorio sulla quale sorge questa cantina è tanto profonda quanto particolare. Sul territorio, difatti, sorge la Chiesetta del Carmine con tanto di Casa Convento e una Torre: dei simboli di gran interesse storico e di una profonda tradizione. La presenza di questi edifici si riflette anche sulla produzione del vino in quanto sono delle strutture integrate nell’azienda e sono visitabili praticamente ogni giorno grazie all’impegno del team aziendale. La cantina, insomma, apre le porte a tutti gli interessati che in questo modo possono fare un tuffo nel processo di produzione e, cosa ben più importante, nella storia dell’azienda. In questo modo si riesce davvero a comprenderne i lati forti e quelli deboli immergendosi in una precisa filosofia di produzione che ha permesso alla cantina Ca’ di Rajo di diventare una delle più visibili e di spicco su scala mondiale.

Vuoi gustare i vini e il prosecco Ca’ di Rajo? Prenota cliccando qui la tua visita guidata

Sommario
La cantina Ca' di Rajo e il suo prosecco
Nome articolo
La cantina Ca' di Rajo e il suo prosecco
Descrizione
Caratteristiche e curiosità sulla produzione del prosecco e dei vini della cantina Ca' di Rajo.
Autore
Likes:
0 0
Article Categories:
Guida cantine