22 Aprile: Earth Day. Vini biologici e biodinamici

Nata il 4 ottobre 1969, come movimento universitario, per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra, nel tempo l’Earth Day è divenuto un appuntamento imprescindibile per l’educazione all’attenzione per l’ambiente e per l’amore verso il nostro Pianeta, con eventi e manifestazioni (quest’anno online) in tutto il Mondo.

Nel 2016 le Nazioni Unite hanno preparato un programma d’azione formato da 17 obiettivi da raggiungere entro il 2030, questi obiettivi sono raccolti ne L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Tra i punti troviamo: Energia pulita e accessibile; Consumo e produzione responsabili; Lotta contro il cambiamento climatico e La vita sulla Terra.

vino biologico e biodinamico

Le cantine sono state fra le prime aziende agricole ad accorgersi del cambiamento climatico. Vendemmie sempre più anticipate, terreni distrutti da piogge torrenziali, temperature medie più alte che aumentano sempre più i valori i gradi alcolici dei vini. Sono anche state le prime  ad accorgersi che sempre più persone sono sensibili alla qualità e la genuinità dei prodotti ed alcune hanno iniziato un percorso di produzione biologica.

Cantine biologiche e biodinamiche

E’ con questi obiettivi in mente che operano, da anni, moltissime aziende dell’agroalimentare e della cosmesi, e naturalmente anche il mondo del vino ha iniziato la lunga strada verso una sostenibilità totale. Ve ne citiamo alcune alle quali abbiamo chiesto quando e perchè hanno approcciato questa metodologia di produzione.

Torrazzetta Winery: prima azienda biologica dell’Oltrepò pavese

La prima cantina a cui lo chiediamo è Torrazzetta dell’Oltrepò Pavese, territorio principe del Pinot Nero, dove incontriamo Paolo che ci racconta che era il 1984 quando Franco e Gianna, proprietari di Torrazzetta Winery, hanno deciso di passare al biologico.

“Grazie alla lungimiranza dei nostri genitori, siamo stati, nel lontano 1984, la prima azienda vitivinicola in Oltrepò Pavese a convertirsi all’agricoltura biologica, in un tempo in cui sicuramente questo non costituiva un vantaggio commerciale ma era anzi visto dai più con diffidenza, come qualcosa di strano, azzardato, superfluo e rischioso”

cantina biologica

Cosa vuol dire impegnarsi nella produzione di vino biologico e nella salvaguardia delle tradizioni e del territorio?

“La coltivazione dei vigneti avviene a controspalliera con potatura a guyot con una densità di impianto di circa 4.000 viti/ettaro e viene praticato l’inerbimento in modo da preservare la vita e la biodiversità del vigneto. Vengono utilizziamo solamente concimi di natura organica e trinciamo i sarmenti di potatura in campo, in modo da reintegrare i nutrimenti del terreno. I trattamenti dei vigneti sono fatti solo con prodotti tradizionali quali zolfo e rame e solo se strettamente necessari, a seconda dell’ andamento climatico dell’annata.”

Scopri le proposte di visita di questa coraggiosa azienda vitivinicola e i loro pacchetti degustazione

Cantina Cosimo Maria Masini

Dalla Lombardia passiamo alla Toscana dove la cantina Cosimo Maria Masini è un grande esempio nell’impegno per l’ambiente e la sostenibilità che dal 2000, anno in cui i nuovi proprietari ne hanno preso possesso, si è dedicata al biologico e dopo qualche anno al biodinamico seguendo gli insegnamenti del filosofo tedesco Rudolf Steiner.

cantina biodinamica

“La Biodinamica è un passo ulteriore rispetto all’agricoltura biologica, in quanto non solo esclude l’uso di prodotti chimici di sintesi, ma grazie ai suoi preparati, cerca di rigenerare il terreno aumentandone la fertilità biologica affinché le piante trovino un ambiente vitale in cui vivere” ci dice Maria, la titolare.

Lasciati ispirare dai loro racconti e dai loro vini, prenota un’esperienza in cantina e regalati una loro box degustazione

“La cantina Cosimo Maria Masini è molto attiva anche nel favorire la condivisione di esperienze in agricoltura biologica e biodinamica ospitando i volontari dell’associazione internazionale wwoof (www.wwoof.it), collaborando con numerose facoltà di agraria ed enologia per stage nazionali ed esteri e partecipando alla vita di numerose associazioni impegnate nello sviluppo e nella promozione dei metodi di agricoltura biologica e biodinamica”.

vino biodinamico

Visita il nostro sito e scopri tutte le cantine che producono vino biologico e biodinamico.

Likes:
0 0